Modena

Mostre e installazioni

Non stop

Le gallerie d’arte per il festivalfilosofia

Venerdì 14 settembre ore 9.00 – 23.00

Sabato 15 settembre ore 9.00 – 23.00

Domenica 16 settembre ore 9.00 – 21.00

Oscar Baccilieri
Il plagio del falso

Cortocircuiti dell’autenticità


a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei

Si inaugura venerdì 14 settembre alle ore 18.00 presso Artekyp Open Studio di Modena la mostra personale di Oscar Baccilieri “Il plagio del falso – cortocircuiti dell’autenticità” a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei, per il Festivalfilosofia.

Il progetto si collega alla problematica del falso nell’arte, al suo aspetto creativo e alla menzogna che può diventare illusione. L’artista mette a confronto – con un’installazione – copie di opere di grandi artisti e il suo lavoro, stravolgendo in tal modo il concetto di verità e falsità. I falsi di Baccilieri sono copie di opere che l’artista stesso aveva comprato pensando fossero vere, poiché sono perfettamente riconoscibili. Attraverso l’abbinamento di opere contraffatte ed elaborazioni personali che rinviano al proprio peculiare percorso artistico, crea un cortocircuito dell’idea di autenticità. Si crea così un gioco concettuale ingannatorio, in cui l’osservatore viene ingannato con la messa in scena stessa di una bugia. È compito della sua attenzione, nel momento in cui è conscio che l’originalità è una chimera fuori tempo massimo nel caos di idee dell’attualità, destreggiarsi su tale sapiente modulazione.

Oscar Baccilieri inizia il suo percorso artistico ed espositivo nel 1988 in sedi private e pubbliche in Italia e all’estero, viene poi selezionato per vari premi. Fa parte del gruppo Mistiche Nutelle. Di lui tra gli altri hanno scritto: Francesca Baboni Achille Bonito Oliva, Alessandro Bergonzoni, Omar Calabrese, Vittoria Coen, Fedriano Farsetti, Mario Marenco, Patrizio Roversi, Michele Serra, Annamaria Testa, Ugo Volli, Stefano Taddei.

Opening venerdì 14 settembre alle ore 18.00 alla presenza dell’artista e dei curatori.

Dopo il festival la mostra sarà visitabile fino al 29 settembre nei seguenti orari: dal lunedì al sabato 10.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00. Chiuso giovedì pomeriggio e festivi.