Festival Filosofia 2016 Agonismo

Venerdì 16 Settembre 2016

Leonardo Greco
“Kouroi, dei ed agoni”

La coincidenza degli opposti

Produzione: Artekyp OpenStudio Modena
Inaugurazione: ore 18 con l’artista

I lavori in mostra – opere su carta a grafite e pastello e installazioni scultoree a bassorilievo – fanno parte della raccolta “Take me to the stars” iniziata dall’autore già da alcuni anni.

Si incentrano sulla figura del “kouros” come esempio di perfezione raggiunta dalla statuaria greca pre-classica; perfezione ideale oltre che formale, in quanto risultato del bilanciamento interiore tra le opposte pulsioni che dominano l’individuo nel momento in cui bellezza, forza e vitalità sono all’apice e vengono a coincidere.

Di queste immagini astratte dalla forte comunicatività, figure stanti e immobili ma dal ricco movimento interiore, l’autore offre una rilettura che gioca con l’arcaicità del loro passato, montandole per esempio come piccoli pupazzi dal tipico sorriso enigmatico su fondali chiazzati di colore.

Leonardo Greco è nato nel 1975 a Piumazzo (MO), dove vive e lavora. Nel 2004 è tra i finalisti al Premio Italian Factory al SuperstudioPiù di Milano e partecipa alla Biennale Arti Nuove a San Benedetto del Tronto. Nel 2006 realizza un progetto personale alla Galleria Civica di Modena. Dello stesso anno è la partecipazione ad eventi collettivi come Allarmi 2 presso la Caserma de Cristoforis di Como e il Premio Razzano al Museo del Sannio di Benevento. Nel 2008 il suo lavoro viene inserito all’interno del volume Laboratorio Italia a cura di Ivan Quaroni. Nel 2013 viene selezionato per un programma di residenza di tre mesi al Glogauair Studio di Berlino.

Orari di apertura durante il festivalfilosofia:
Venerdì 16 e sabato 17 ore 9.00-23.00; domenica 18 ore 9.00-21.00.

Dal 19 settembre al 6 ottobre la mostra sarà visitabile nei seguenti orari:
dal lunedì al sabato 10-13 e 16-19, chiuso giovedì pomeriggio e festivi.